Bere senza plastica, viva l’acciaio inox!

Posted · Add Comment

Partendo dall’ecosostenibilità e, perché no, dalla comodità di avere sempre a portata di mano bevande fresche d’estate e calde in inverno, si fa sempre più strada l’uso delle borracce termiche, dalle forme più accattivanti e dalla funzionalità ineccepibile.

Sono in acciaio inox, naturalmente e per questo facili da pulire e perfette in ogni occasione, perché in grado di tenere la temperatura per ben 24 ore fredda e più di 12 ore calda.

Compagne insostituibili quando facciamo sport o gite fuori porta stanno diventando sempre più presenti nella nostra vita, soprattutto nella borsa delle donne, che si sa,  può contenere un mondo di cose.

Da sottolineare l’importanza nel non utilizzo di bottigliette in plastiche, per le quali dovrebbe essere sempre più vietato l’uso.

Oltretutto una bottiglia di plastica che rimane al sole cambia decisamente il sapore di ciò che contiene e diventa tossica dal momento in cui il liquido al suo interno viene successivamente raffreddato/scaldato. Dettaglio non trascurabile quando si tratta della salute, soprattutto di quella dei bambini.

Pensiamo a quei pallet di acqua/bibite in bottiglia di plastica che rimangono a volte al sole, fuori dai supermercati, anche giorni interi prima di trovar posto nei magazzini, quindi nei nostri frigoriferi o sulle tavole di qualsiasi bar/ristorante.

Il problema principale deriverebbe dal fatto che le bottiglie che definiamo di “plastica” sono realizzate con tereftalato che, una volta entrato in contato con fonti di calore rilascia sia antimonio che bisfenolo A o BPA.
Se i livelli sono bassi non succede nulla di grave ma come sempre si tratta di quantità e nell’abitudine continua quando beviamo ogni cosa senza distinzione alcuna.

Studi scientifici hanno confermato che proprio il BPA, usato per la fabbricazione dei contenitori di plastica, interferisce sul sistema endocrino quindi sul corretto sviluppo psicofisico infantile, perciò vietato nella produzione di prodotti per l’infanzia, il biberon in primis.

Il BPA sarebbe anche responsabile dell’insorgere di tumori al seno, alla prostata e al fegato, oltre ad alterare gli ormoni sessuali con perdita di fertilità maschile e femminile. Direi che è più che sufficiente per dire no alla plastica.

Ecco perché si sta facendo strada l’uso sempre più consistente di borracce termiche in acciaio inox, senza BPA: utili, comode, salutari.

Molte aziende ne producono svariati modelli, in tutte le taglie e dalle caratteristiche particolari: apertura a scatto e gancio, con custodia, con sistema antigoccia e anticondensa.

Dai colori e dalle decorazioni più fantasiose sono adatte a bimbi e adulti, per un nuovo modo di bere e contribuire a mantenerci in salute e salvare il nostro Pianeta.

Comments are closed.